giovedì 18 giugno 2020

Estate 2020

Eccoci qui, con il consueto messaggio di inizio stagione.
Vi ricordiamo che noi dell'Oasi Gargamelle siamo qui per trascorrere con voi una giornata in sintonia con gli elementi della natura a degustare i sapori tipici della nostra laguna.
Esperienze e sapori unici e rinnovati vi attendono, in tutta sicurezza. Sarà possibile, infatti, organizzarsi per fare un giro in laguna o pesca sportiva direttamente in Oasi. 
Vi aspettiamo con la solita accoglienza informale e familiare e vi ringraziamo dei vostri messaggi. 
Come sempre è gradita la prenotazione e non dimenticate cappellino e crema solare soprattutto per i più  piccoli ;) 
Per aggiornamenti visita la nostra pagina facebook qui o chiamaci. 


---------------


Here we are, with the usual message of the beginning of the season.

We remind you that  Gargamelle Oasis staff is here to spend a day in tune with the elements of nature to taste the typical flavors of our lagoon.

Unique and renewed experiences and flavors await you, in complete safety. It will be possible, in fact, to organize for a ride in the lagoon or sport fishing directly in the Oasis.

We await you with the usual informal and familiar welcome and thank you for your messages.

As always, reservations are welcome and do not forget a hat and sunscreen especially for the little ones;)



For updates visit our facebook page here or call us.


-------------

Вот и мы, с обычным сообщением о начале сезона.

Напоминаем, что мы в Gargamelle Oasis здесь, чтобы провести день в гармонии с природой, чтобы попробовать типичные ароматы нашей лагуны.

Уникальные и обновленные впечатления и вкусы ждут вас в полной безопасности. По сути, можно будет организовать катание в лагуне или спортивную рыбалку прямо в Оазисе.

Мы ждем вас с обычным неформальным и знакомым приветствием и благодарим вас за ваши сообщения.

Как всегда, бронирование приветствуется и не забудьте шляпу и солнцезащитный крем, особенно для самых маленьких;)

Для получения обновлений посетите нашу страницу facebook здесь или позвоните нам.
Vot i my, s obychnym soobshcheniyem o nachale sezona.

Napominayem, chto my v Gargamelle Oasis zdes', chtoby provesti den' v garmonii s prirodoy, chtoby poprobovat' tipichnyye aromaty nashey laguny.

Unikal'nyye i obnovlennyye vpechatleniya i vkusy zhdut vas v polnoy bezopasnosti. Po suti, mozhno budet organizovat' kataniye v lagune ili sportivnuyu rybalku pryamo v Oazise.

My zhdem vas s obychnym neformal'nym i znakomym privetstviyem i blagodarim vas za vashi soobshcheniya.

Kak vsegda, bronirovaniye privetstvuyetsya i ne zabud'te shlyapu i solntsezashchitnyy krem, osobenno dlya samykh malen'kikh;)


Dlya polucheniya obnovleniy posetite nashu stranitsu facebook zdes' ili pozvonite nam.
facebook



martedì 9 luglio 2019


Anche quest'anno l'Oasi Gargamelle vi aspetta per proporvi i sapori unici della laguna di Varano.  Come sempre è gradita la prenotazione sia a pranzo che a cena. Fino a metà settembre. 



Buon Viaggio! 


sabato 21 luglio 2018

Estate 2018

Copiamo e incolliamo in questo post alcuni links che ci avete segnalato (anche su wapp) e che abbiamo raccolto surfando sul mare di internet. 
Quando venite a visitare l'ittiturismo Oasi Gargamelle, nel cuore del parco del Gargano, tra le Isole Tremiti e San Giovanni Rotondo, sulla laguna di Varano, ci dite che effettivamente abbiamo trascurato il blog. 
E avete ragione! ma avete visto?  Quante attività da svolgere (e perfezionare),  il PC spesso resta spento e si fa quel che si può dal cellulare. 

Figuriamoci ora che si avvicina ferragosto! 

Vi aspettiamo e ... buona estate! 

PS: Voi inistete e inviateci le vostre foto, suggerimenti e segnalazioni all'email info@oasigargamelle.it



Ricette & Curiosità 

Risotto all’anice, ostriche e uova d’aringa affumicate

Cibi afrodisiaci: ostriche, cozze, vongole, gamberi fanno bene all’amore. La scienza lo conferma

Esperimenti in cucina: ostriche al gin lemon e gelato al Baileyes

Abbinamento vino e frutti di mare crudi

La corretta alimentazione di un canarino

Crudo d'agnello, erbe ed emulsione di ostriche

Battuta di carne con scampi e salsa di ostriche

lunedì 30 aprile 2018

Primavera 2018

Questa primavera, in Oasi Gargamelle abbiamo affinato la VaruniOyster.

Sono una dea. Sono Varuni,
moglie e compagna del dio delle acque Varuna.
Nata  per portare agli umani l'estasi,
 l'ebbrezza e quel frenetico flusso di vita
che oggi trabocca dalle preziose coppe
e dalla polpa voluttuosa delle ostriche.

I Deliziosi frutti a cui ho dato il mio nome
sono nutriti dalle mitologiche
acque della laguna di Varano:
In un magico scenario mio marito Varuna,
da sempre la protegge dall’alto di una grotta
con la concrezione delle sue ali ricorda ancora
la sua presenza e l’origine del nome.

Solleva le coppe,Chiudi gli occhi, Libera i tuoi sensi.
Vivi ora la tua esperienza divina.



sabato 3 marzo 2018

Tra Arte e Storia


LA GROTTA DI SAN MICHELE
A CAGNANO VARANO


Un'altra perla del Gargano, il testo  sulla grotta di San Michele.

La grotta di San Michele di Cagnano Varano tra Arte e Storia
L. Crisetti. M. D’Arienzo, A. Guida


Il libro contiene le relazioni partecipate al convegno “La Grotta di San Michele di Cagnano Varano tra Arte e Storia” del 6-8 maggio 2010, che ha fatto acquisire molti elementi di conoscenza e alimentato non pochi dubbi. Emerge la lunga e interessante storia cultuale della grotta di San Michele sul Varano, riconducibile ai tempi in cui si praticava l’oplomanzia, il culto delle acque, la divinazione. Insieme all’ipotesi che il culto micaelico sia andato a surclassare i culti precristiani. Gli autori indugiano su descrizione dell’antro, tracce di frequentazioni (strumenti litici, pitture rupestri, altari, graffiti di mani piedi e altri simboli, pensieri confidati dai pellegrini viaggiatori), figura dell’arcangelo, leggende dell’Apparitio, santuari micaelici.

sabato 10 febbraio 2018

Microstoria

L'AGONIA FEUDALE
A CAGNANO VARANO

L’agonia feudale e la scalata dei “galantuomini”


È il racconto della nascita della proprietà privata nel Sud d’Italia, favorita dalle leggi eversive della feudalità dei napoleonidi. L’indagine prende atto del cambiamento del regime possessorio della terra di Cagnano e della mobilità sociale, dalla fine del Settecento agli anni del primo conflitto mondiale, evidenziando le condizioni che permisero ai cosiddetti “galantuomini” di impossessarsi del demanio, di acquisire visibilità e di scrivere una nuova pagina di storia. La negazione degli usi civici e la mancata divisione delle terre sono alle radici delle questioni Riseca, Parchi e Mezzane che incendiarono gli animi dei cittadini e procurarono non poche tensioni e conflitti sociali. La microstoria è raccordata agli eventi nazionali ed europei.


sabato 27 gennaio 2018

Carmelo Palladino: chi era?

Per info clicca qui

Un'altro testo della piccola raccolta  su musica, luoghi, personaggi del territorio scritti con passione e perizia dalla  Prof.ssa Leonarda Crisetti. 

Non più caste, Carmelo Palladino e la Prima Internazionale.

“La Napoli che esce dal convulso decennio garibaldino. La nascita della prima internazionale in Italia. I primi vagirti di un movimento operaio da venire. Un Risorgimento che si prolunga stancamente. Le jacquerie contadine e la rivoluzione industriale della belle époque. Un affascinante viaggio nella storia attraverso la tormentata vita di Carmelo Palladino, internazionalista della prima ora, insieme a Giuseppe Fanelli, Errico Maltesta e Carlo Cafiero. Un libro che getta luce su un personaggio chiave della nostra storia rimasto indebitamente in ombra.”, Prefazione, Michele Presutto.